I lavoratori di San Martino in Ikea

San Martino in festa per la chiusura dell’anno fiscale di Ikea

Impegno,  unione, priorità, cooperazione, regole. Sono queste alcune delle parole che i lavoratori della cooperativa San Martino impegnati quotidianamente nel deposito Ikea al polo logistico hanno scritto per raccontare il loro lavoro. Lo hanno fatto nella giornata che Ikea organizza da anni per chiudere l’anno fiscale e che quest’anno, per la prima volta, ha visto partecipare all’iniziativa di Piacenza Expo anche San Martino e Sigest, le due realtà impegnate con i loro lavoratori nel deposito.

Abbiamo costruito qualcosa tutti insieme giorno dopo giorno” ha spiegato l’amministratore delegato di San Martino Francesco Milza dopo gli interventi del managing director in Ikea Italia Distribution Andrea Colzani e del responsabile di Sigest Luigi Giargiana, “i momenti difficili ci sono stati, ma altrettanto c’è stata la crescita, che è sana. In Ikea la cooperazione è una scelta di vita e di lavoro: San Martino conta 900 lavoratori che hanno 38 nazionalità diverse, sa cosa significa nel concreto cooperazione. Ma conosce bene anche il rispetto che deve starci dietro. Ed è su queste basi che continuerà ad andare avanti”.

Nel corso della mattinata sono intervenuti anche il direttore generale Alessandro Maffi e il vicedirettore operativo Paolo Rebecchi, oltre a Margherita Spezia dell’area personale che ha coinvolto gli oltre 400 lavoratori di San Martino presenti in un brainstorming per raccontare il loro impegno quotidiano nel deposito Ikea.